29/01/08

Vecchie abitudini


Da piccola, in famiglia avevamo una gustosissima tradizione: durante le vacanze estive, che passavamo a Marina di Grosseto, la mattina si faceva colazione con il bombolone caldo. A Marina c'era, un tempo, in via XXIV Maggio, un bar specializzato proprio in questo prodotto e io mi ricordo ancora il profumo che si sentiva già per strada...

Oggi, anche se non è estate e nemmeno mattina, ho voluto fare un tuffo nel passato: insieme a mio fratello siamo andati a "La Piazzetta", un piccolo bar che sta in piazza San Giusto (vicino al Mr. Bloom) e dove alle 15.00 si possono comprare bomboloni caldi.

E' stata una goduria, dopo tanto che non li riassaggiavo! :P





Segnala questo articolo

12 commenti:

  1. Lo dico sempre che le vecchie tradizioni di famiglia sono le migliori ! ;-)

    RispondiElimina
  2. Eh... In casa mia ne abbiamo di buone bitudini! ^__^

    RispondiElimina
  3. hasta il bombolone
    siempre

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. monsummanotermeonline@gmail.com6 febbraio 2008 12:07

    anche io li mangio verso il mare...dal mitico "pippo" in pineta a viareggio.
    Pippo è un minidirigile pieno di bomboloni e da lì cascano nello zucchero ^_^

    RispondiElimina
  6. Io penso che non li mangerò mai... Mi danno un'idea di concentrato abnorme di fritto... :(

    RispondiElimina
  7. @Trussardone Ma infatti il buono sta proprio lì! Se fossero light, chi se li mangerebbe? :P

    RispondiElimina
  8. mamma mia s'è buono, io lo prendevo a colazione in agosto a Pesaro sul lungomare

    RispondiElimina
  9. Giusto Signorinag, ma al solo sentire l'odore perdo qualsiasi intento "ghiottonesco"... Preferisco una bella "brioscia", detta all'aretina! :P

    RispondiElimina
  10. Lo prendevo sempre anche io a Marina di Grosseto quando ero piccolo :D Bei teNpi!

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ma ricordate di rispettare sempre la netiquette ;)